venerdì 5 maggio 2017

VdL - Come il vento tra i capelli, Lorenza Bernardi

Il libro che vorrei presentarvi oggi è impregnato di romanticismo e nostalgia.
Ambientato fra presente e passato, l'azione si alterna fra la Parigi del 1999 e una località sulla costa, Clocher-sur-Mer, nel periodo che va dal 1938 al 1940.

Durante l'estate del 1938 Alix va a passare le vacanze dalla zia a Clocher-sur-Mer e qui fa amicizia con i figli del giardiniere Mathieu, suo coetaneo, ed il piccolo Aurelien. Per Alix sarà un'estate fantastica: imparerà a conoscere i colori ed i profumi della Costa Azzurra e la profondità del'amicizia che la legherà a Mathieu. I due ragazzi resteranno separati per ben due anni, ma continueranno a scriversi e a sentirsi vicini e, quando l'estate successiva finalmente Alix tornerà a Clocher-sur-Mer, l'amore sboccerà fra loro. Ma il destino e la guerra ci mettono lo zampino.

Si tratta di una storia semplice, senza grandi colpi di scena, ma ben raccontata ed alla fine conquista il lettore e lo tiene avvinto fino all'ultima pagina. I protagonisti sono molto ben delineati e credibili, la storia d'amore adolescenziale è di quelle dolci e romantiche che fanno sognare, il paesaggio è descritto benissimo, sembra di sentire i profumi della Provenza, il calore del sole sulla pelle ed il vento fra i capelli (appunto) mentre si corre in bicicletta per le strade di campagna. Quella bicicletta che accompagna i ragazzi nelle loro scorribande estive e che diventa il simbolo della loro estate magica.
Una lettura leggera, ottima per l'estate, romantica e sognante, che permetterà di passare alcune ore in un mondo che non esiste più.



QUI troverete i suggerimenti delle altre lettrici

Nessun commento:

Posta un commento